QUANDO NOI ERAVAMO GLI ALTRI

CONcerto eVENTO

L’EMIGRAZIONE DI UN POPOLO DI FRONTIERA


Mercoledì 13 giugno 2018, ore 21.00
ex Convento di San Francesco, piazza della Motta – Ingresso libero

UN SECOLO SCONFINATO
Concerto-racconto-immagine
Carla Manzon, voce
Gianni Fassetta, fisarmonica
Romeo Pignat, testi
Con brani e poesie di Pierluigi Cappello, Giuseppe Malattia della Vallata, Giani Stuparich, Leonardo Zanier, Zirek

Dalla Rotta di Caporetto all’ingresso della Slovenia nell’area Schengen, il secolo trascorso ha duramente provato con le sue logiche geopolitiche la nostra terra di frontiera, che alle schiere storiche di emigranti ne ha aggiunte altre di profughi, esuli, apolidi. Un concerto-racconto con uno straordinario repertorio d’immagini d’epoca, per raccontare quando “noi siamo stati gli altri”, accompagnando con la fisarmonica un Novecento di movimenti e di spaesamenti, verso un destino globale ancora denso di domande e incertezze.